Articoli In primo piano

Peter Molyneux: “Microsoft poco incoraggiante verso gli Indie”

14 Visualizzazioni

Molyneux

L’ecosistema Microsoft è poco incoraggiante verso gli sviluppatori indipendenti. L’analisi è di Peter Molyneux, leader di 22Cans ma già fondatore di Lionhead Studios nonché autore di successo di videogiochi parla chiaro ed esprime la sua valutazione sulla politica di Microsoft a tal proposito.

“Le capisco abbastanza – ha spiegato il game designer inglese a GamesIndustry International –. Ma non mi sembra giusto che abbiano un ecosistema che non incoraggi il piccolo sviluppo. Ci hanno provato ma non sembra proprio che sia parte del loro DNA”.

Ha detto Molyneux pur comprendendo i problemi di sicurezza e segretezza che potrebbero aver spinto il colosso di Redmond ad un approccio così chiuso.

“Questo mi fa impazzire. Pensate a Microsoft. Ha due piattaforme incredibili, Windows ed Xbox, e dovrebbe avere un ecosistema che comprenda entrambe in un unico e incoraggiante modo. Penso sia un’opportunità sprecata”.

Su GameIndustry il resto della lunga intervista in cui il visionario game designer spiega anche come l’industria videoludica abbia bisogno di espandersi per non perire.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento