Articoli

The Witcher III: Wild Hunt, le prime immagini della versione DirectX 11 ed alcuni dettagli

14 Visualizzazioni

the-witcher-3-wild-hunt-dx11-07062013b

Poche, ma buone. The Witcher III: Wild Hunt, l’attesissimo terzo episodio della saga ruolistica firmata da CD Project si mostra in azione sulle DirectX 11 con cinque immagini pubblicate da DsoGaming che vi riproponiamo. Il sito in questione le ha tratte da Edge citando anche l’utente (tale Guru3D) che le ha postate sia pure in bassa risoluzione.
Il gioco è in lavorazione ed arriverà l’anno prossimo su Pc, PlayStation 4 e probabilmente Xbox One. Ne sapremo di più all’E3.

LE IMMAGINI DX 11

I DETTAGLI DA EDGE

L’ultimo numero di Edge (il 255, beati loro), come riportato sempre da DsoGaming, mostra il buon Geralt di Riva, il protagonista del gioco in primo piano e qualche dettaglio (vecchio e nuovo). Spicca il fatto che non ci sarà un tutorial vero e proprio ma ci sarà una sorta di introduzione graduale per adattarsi alle meccaniche di gioco.
Geralt cambia la sua posizione di guardia se circondato da nemici e durante i combattimenti potrà avvalersi del Witcher Sense che permetterà di trovare in combattimenti i punti deboli dei nemici e al di fuori degli scontri la ricostruzione di eventi come il monitoraggio di un assassino.Saranno assenti le Fedex Quest, ovvero quelle missioni in cui i giocatori fanno da “corriere” al PNG che commissiona l’incarico. Niente quest, quindi, in cui si devono recuperare oggetti.
L’obiettivo degli autori non è quello di realizzare un sandbox, bensì dare un’esperienza narrativa di prim’ordine. Ed altri dettagli che conoscevamo come il fatto della storia principale che durerà 40-50 ore raddoppiata se si faranno le altre quest nel mondo aperto di gioco.
Dal punto di vista tecnico, infine, su console si parla di 30 fotogrammi al secondo.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento