Articoli

Curiosity: What’s inside the Cube, svelato il mistero del cubo: il vincitore sarà parte attiva di Project Godus

48 Visualizzazioni

curiosity-02052013

L’esperimento Curiosity è volto al termine. Curiosity: What’s inside the Cube ha un vincitore. Il suo nome, apprendiamo da Twitter, tramite l’account ufficiale di Peter Molyneux che ha ideato il gioco, è Bryan Henderson di Edinburgo. Un ragazzo scozzese che ha avuto la fortuna di essere l’ultimo ad aver dato la picconata all’ultimo cubo dell’ultimo strato che componeva l’enorme monolite che campeggiava ad inizio gioco pubblicato nel novembre dello scorso anno.
Dopo 6 mesi intensi di partite, sono stati distrutti 25 miliardi di cubetti grazie ai 4 milioni di utenti che hanno scaricato l’applicazione firmata da 22Cans. L’ultimo utente ha così un nome ed anche un premio. Il filmato di Peter Molyneux, autore del gioco, parla chiaro. L’eclettico game designer ha infatti parlato direttamente al vincitore dandogli anche un premio non indifferente.
Il giocatore in questione, Bryan Henderson, farà parte integrante di Project Godus, il nuovo titolo alla Populous in fase di sviluppo sempre da 22Cans e Peter Molyneux, L’utente sarà il Dio della situazione e deciderà l’andamento del gioco. Deciderà anche alcune novità e starà a stretto contatto del team di sviluppo. Nondimeno, Molyneux ha spiegato anche che il giocatore avrà una percentuale dei proventi sulle vendite di Project Godus. Una sorpresa, oggettivamente, ed è, sempre oggettivamente, una cosa che cambia la vita di una persona.
Vi lasciamo al video.

IL SALUTO DI MOLYNEUX

[embedplusvideo height=”421″ width=”700″ standard=”http://www.youtube.com/v/Qhzb9OUWrXU?fs=1&hd=1″ vars=”ytid=Qhzb9OUWrXU&width=700&height=421&start=&stop=&rs=w&hd=1&autoplay=0&react=1&chapters=&notes=” id=”ep1791″ /]

 

 

Enhanced by Zemanta

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento