In primo piano

Deep Down e The Witcher 3 ancora non confermati su Xbox One, l’E3 di Los Angeles chiarirà i dubbi

17 Visualizzazioni

deep-down-25052013

Tra i titoli di nuova generazione che non sono ancora stati confermati per Xbox One, l’erede della Xbox 360 presentata martedì sera a Redmond, mancano ad ora Deep Down e The Witcher 3.
Il primo lo abbiamo visto in azione il 20 febbraio scorso, durante la presentazione della PlayStation 4 di Sony. Per chi non lo ricordasse, Deep Down, che è ancora un nome provvisorio e potrebbe esere cambiato, ha un’ambientazione fantasy medievale classica ma di sicuro impatto.
Yoshinori Ono, che salì sul palco di New York a febbraio per presentare il titolo firmato Capcom ed il motore grafico Panta Rhei, ha risposto a Gametsu.com su Twitter.

Il noto sito ha chiesto: “Deepd Down sarà realizzato anche per Xbox One?”.
Ono ha risposto: “Per il momento non posso rispondere”.

Potremmo, ma è una nostra ipotesi, però, saperne di più all’E3 che ormai è sempre più vicino, in programma tra un paio di settimane in quel di Los Angeles.
Una situazione simile la propone The Witcher 3: Wild Hunt. Confermato per Pc e PlayStation 4, il venturo capitolo della serie ruolistica firmata CD Projekt al momento non figura su Xbox One. La software polacca, interrogata da GameSpot non ha voluto commentare, rinviando il tutto all’E3.
Il rinvio alla kermesse di Los Angeles, però, potrebbe suggerire che al momento ci sia un embargo da parte di Microsoft. Il colosso americano, d’altronde, durante la presentazione della sua nuova console di martedì scorso è stato chiaro invitando pubblico e stampa all’evento che si terrà tra un paio di settimane.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento