Articoli In primo piano

Xbox One, l’abbonamento Xbox Live per 360 esteso alla nuova console; scompaiono i canali Live Arcade e Live Indie

148 Visualizzazioni

xbox-home-ui-en-row-no3rdparty

Tante novità sulla componente online della Xbox One dedicata ai videogiochi. Da Eurogamer, Phil Harrison, vice presidente di Microsoft Corporate, spiega con una lunga intervista alcuni dettagli importanti.
Partiamo subito dell’abbonamento Xbox Live Gold per 360 che sarà esteso alla Xbox One, la nuova console di Microsoft presentata ieri a Redmond.
In sostanza, gli utenti che possiedono le due console potranno usufruire di tutti i servizi con un solo abbonamento. E nondimeno con questo sarà trasferito anche il proprio punteggio gamesrscore ed il profilo del giocatore.

“Se avete un abbonamento Xbox Gold per 360, e comprate una Xbox One, il tutto sarà applicato su entrambi i sistemi – ha spiegato Phil Harrison – non dovrete acquistare un’altra sottoscrizione”.

Harrison ha inoltre confermato che più utenti con i propri account sulla console Xbox One potranno utilizzare un singolo abbonamento Gold.
Ma dalla lunga intervista sono emerse altre cose. In particolare una ristrutturazione (chiamiamola così) del servizio presente in Xbox One. Non ci saranno più, infatti, i canali tematici sui videogiochi quali Xbox Live Arcade ed Xbox Live Indie Games. Tutti i giochi saranno racchiusi in una sola categoria dedicata.

“Nel passato avevamo i giochi su disco, Xbox Live Arcade e Indie Games tutti all’interno di specifici canali – ha spiegato Harrison – con Xbox One e il nuovo Marketplace, questi saranno semplicemente Games. Non faremo distinzioni tra un gdr epico da 50 ore, un puzzle game o un titolo che rappresenti una via di mezzo tra questi”

E continua riferendosi agli autori indipendenti:

“Penso che questo possa risolvere nella maniera migliore alcuni problemi incontrati dagli sviluppatori indipendenti, in particolare per quanto riguarda la ricerca di visibilità all’interno del catalogo digitale”.

A questo punto ci si aspetta un Marketplace con funzionalità migliori, con un sistema di ricerca potenziato, consigli, filtri e liste basate sui gusti personali o su quello che stanno giocando gli amici della propria lista.
Il cloud dovrebbe fare la sua parte garantendo ulteriori funzionalità, oltre a dei miglioramenti nel matchmaking e nelle caratteristiche social.

Enhanced by Zemanta

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento