Articoli

La nuova Xbox avrà il porno inside, perché non chiamarla XXXBox?

19 Visualizzazioni

if-you-know-what-i-mean

Luci a San Siro. Luci rosse sulla nuova Xbox. Trapela un dettaglio di un certo peso (certi peli tirano sempre più di un carro di buoi) sulla Xbox di nuova generazione che sarà presentata ufficialmente il prossimo 21 maggio.
SugarDVD, infatti, un’azienda statunitense conosciuta per il noleggio e lo streaming di film a luci rosse (e non grosse), ha annunciato un accordo con Microsoft per portare i suoi pregiati servizi anche sulla ventura Xbox. E noi siamo sempre convinti che la console si possa chiamare anche XXXBox visto la portata di tale notizia.
Il servizietto, pardon, il servizio, è già disponibile negli Usa su PlayStaton 3. Gli utenti (o i membri iscritti) potranno così pagare un canone di 7,95 dollari mensili per guardare film per adulti in streaming senza limiti. Supponiamo ovviamente che ci sia il controllo per l’età. Ci sarà, a quanto pare, una prova gratuita di tale servizio per ripassare a mano a mano i grandi classici prodotti dalla casa editrice hard.
Del resto, quando il gioco si fa duro, è anche giusto avere una scelta tra joystick e joypad anche per aprire nuovi orizzonti…

Fonte: Destructoid

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento