Articoli In primo piano

TV danese lancia un servizio sulla Siria introdotto da una schermata di Assassin’s Creed

4 Visualizzazioni

assassins-creed-damasco

La Damasco “ritratta” in Assassin’s Creed come schermata introduttiva per un servizio di attualità sulla Siria. La curiosa gaffe arriva dalla Danimarca dove l’emittente TV2 ha introdotto un reportage sui beni culturali del Paese mediorientale con un artwork di Assassin’s Creed che ritraeva Damasco ai tempi dell’ambientazione del gioco.
Sembra, infatti, che un impiegato della televisione abbia fatto una ricerca su internet ed abbia commesso l’incredibile errore scambiando l’immagine del gioco per una vera e propria foto della città in questione. La vediamo in bella mostra circa 16 secondi dall’inizio del filmato che dura tre minuti circa. Un errore clamoroso vista l’enorme differenza.
Jacob Nybroe, caporedattore di TV2, ha risposto con ironia etichettando il fatto come un equivoco sottolineando come i media debbano ricordarsi l’importanza di verificare la fonte delle foto.
Vediamola così, l’artwork è così bello che può andar bene anche per un servizio su un servizio culturale.

LA FOTO DI INTRODUZIONE DEL SERVIZIO

siria-damasco-assassins-creed

GLI ALTRI ERRORI

Questo non è l’unico errore: ricordiamo che la BBC l’anno scorso riuscì a scambiare il simbolo dell’Onu  con quello dell’United Nations Space Command dei Marines di Halo. La notizia è qui ma video e link sono stati prontamente cancellati.
O ancora prima, sempre un’emittente britannica, questa volta la ITV, confuse uno screenshot di Arma II con una vera un’immagine dell’IRA che abbatte un elicottero inglese.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento