Articoli

Take-Two pubblicherà i giochi della serie WWE, manca solo nero su bianco

25 Visualizzazioni

wwe

La serie WWE passa dalla dissolta THQ a Take-Two. Quest’ultima, infatti, è sostanzialmente pronta a pubblicare i futuri giochi della saga di wresling anche se manca ancora l’ufficializzazione di un contratto firmato.
Tuttavia, mancherebbe solo questo (mica noccioline ma le operazioni preliminari sono già state fatte), l’approvazione dell’accordo da parte del tribunale fallimentare. Li, infatti, è stato presentato il contratto. E da Polygon emergono anche alcuni dettagli sull’operazione. Per ovvi motivi, i precedenti accordi tra THQ, WWE e Yuke’s (gli sviluppatori materiali dei giochi, ndr) sono stati resi nulli.
Yuke’s, che ha rinunciato a buona parte del compenso per i giochi sviluppati per THQ, continuerà a sviluppare i giochi WWE. THQ, che doveva 45 milioni di dollari alla federazione di wrestling, pagherà alla WWE circa 650.000 dollari per le royalties delle vendite e materiali legati ai procedimenti per bancarotta.
Nondimeno, THQ darà tutta la sua tecnologia (software e materiali legati allo sviluppo della serie) a Take-Two che a sua volta assumerà una ventina di impiegato dello staff che erano in forze all’ormai ex publisher d’origine.

Possiamo confermare che abbiamo raggiunto un accordo per la pubblicazione della serie di videogiochi WWE sviluppata da Yukes – si legge in una dichiarazione ufficiale di Take-Two a Polygon – e l’accordo sarà presto reso definitivo e siamo elettrizzati dal potenziale di questo accordo, di cui diremo di più al momento giusto”.

Fonte: Polygon

Enhanced by Zemanta

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento