Ouya avrà un ciclo vitale simile agli smartphone, aggiornamenti hardware annuali

ouya 07022013

Una notizia che probabilmente non piacerà a tutti. Ouya, la console Android resa famosa da Kickstarter ed in arrivo negli Usa a 99 dollari, avrà un ciclo vitale simile a quello degli smartphone.
In sostanza, ci saranno aggiornamenti hardware a cadenza anche annuale continui e costanti. Ouya, quindi non seguirà le classiche strategie delle console casalinghe destinate a durare di più.  A dichiararlo è Julie Uhrman, responsabile del progetto Ouya.

“La nostra strategia è simile a quella del mercato mobile – ha detto Uhrman ad Engadget – ci sarà una nuova Ouya ogni anno, quindi Ouya 2 e Ouya 3 e così via, con il rilascio di nuove macchine a cadenza annuale. Ci avvantaggeremo con nuovi processori e con gli adeguamenti dei prezzi, dunque se riusciremo ad avere più di 8GB di memoria flash in futuro, la inseriremo”.

Se questo potrebbe non essere il massimo per una fetta di utenza, c’è da dire che i giochi saranno compatibili con i modelli più vecchi. Cambieranno prestazioni in base alla versione della console Android.
Ed il ceo ha tenuto a precisarlo:

“I giochi saranno legati a voi giocatori piuttosto che all’hardware”.

Vedremo se questa strategia funzionerà: qualcuno potrebbe non essere d’accordo sull’aggiornare a cadenza regolare l’hardware a prescindere dalla spesa. Aspettiamo nel frattempo anche comunicazioni sulla commercializzazione in Europa della piccola console.
Ricordiamo, a proposito di date ed hardware, che Ouya sarà disponibile a marzo per i sostenitori della campagna su Kickstarter mentre a giugno saranno in America.
Il cuore della “macchina” sarà un quad-core A9 Tegra 3 ad 1,6ghz di NVIDIA, avrà 1 gb di ram, 8gb di memoria flash espandibile via USB 2.0, supporterà la risoluzione hd 1080p con cavo HDMI, supporterà WiFi, Bluetooth, Micro USB ed il Wireless per i controller.
Attualmente i giochi in sviluppo sono circa 450.

Fonte: Endgadgment

Rispondi