Articoli

Crytek parla del futuro di Crysis: il quarto capitolo potrebbe non essere un fps

12 Visualizzazioni

crysis-3-121212

Crysis 4 potrebbe anche non essere uno sparatutto in soggettiva. A rivelare questo particolare sul futuro della serie targata Crytek è il produttore Michael Elliot Read che non esclude questo cambio di rotta.
Read ne ha parlato a Dusty Cartrigde e la notizia è stata rimbalzata dall’Official Xbox Magazine.

Lo sapete, a questo punto non voglio dare nulla per scontato – dice Read durante il suo intervento – Che il prossimo titolo appartenga ad un genere differente, o espanda i suoi confini, è difficile dirlo. Toccherà ai designer deciderlo. Ma Crysis è stato sempre inteso come una trilogia, e penso che nel tempo abbiamo costruito un universo davvero fantastico. Non ho idea se il prossimo Crysis sarà ancora un FPS oppure no, ma sicuramente la serie ha un futuro davanti a se”.

In tutto ciò, ricordiamo che Crysis 3 debutterà il mese prossimo su pc, Xbox 360 e PlayStation 3.

Fonti: Dusty Cartrigde & Official Xbox Magazine

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento