Articoli

DmC: Devil May Cry su console non girerà a 60 frames per secondo ma…

13 Visualizzazioni

Continuiamo a parlare di Dmc: Devil May Cry. Il reboot della serie action di Capcom in fase di sviluppo da Ninja Theory che debutterà il prossimo 15 gennaio, non girerà a 60 frames per secondo su console (previsti 30 fps) ma alcune alchimie tecniche daranno la stessa impressione.
Lo ha dichiarato il publisher e la notizia si è diffusa rapidamente nel web. L’escamotage è lo stesso ideato per lo sviluppo di Dragon’s Dogma e sfrutta l’Unreal Engine 3. Si tratta di alcune tecniche elaborate (così ha detto Hideaki Itsuno ad Eurogamer che è stato il primo a dare la news) che permettono una migliore sensibilità dei controlli ed una risposta più veloci.
Non ci sono ulteriori dettagli ma sembra che questo tecnica coinvolga la persistenza delle immagini e la tendenza del cervello umano a “riempire gli spazi” all’interno di un’animazione. Il gioco su console avrà 30 fotogrammi al secondo mentre su pc girerà effettivamente a 60fps.

Fonte: Eurogamer

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento