Articoli

OnLive (s)venduta per 4,8 milioni di dollari

15 Visualizzazioni

Torniamo a parlare di OnLive, la compagnia di gioco via streaming, recentemente acquistata da Lauder Partners perché dal web arrivano alcuni dettagli di questa operazione.
Da Eurogamer apprendiamo che i nuovi proprietari hanno pagato 4,8 milioni di dollari ed hanno fatto fronte a 18,7 milioni di dollari di debiti contratti dalla compagnia. La “manovra” è costata circa 23,5 milioni di bigliettoni verdi. Praticamente spiccioli rispetto a quanto speso da Sony, circa 380 milioni di dollari, per l’acquisizione di Gaikai che offre lo stesso servizio.
Il declino di OnLive è stato dettato dai numeri impietosi: 1,5 milioni di utenti, ma un picco di 1.800 connessioni simultanee. Troppo poche.
Durante il cambio della guardia nei quadri dirigenziali, la nuova società ha lasciato a casa il fondatore assumendo metà dello staff.

Fonte: Eurogamer

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento