Articoli

Faliszek (Valve) “Solo il 60% dei giochi finanziati su Kickstarter saranno commercializzati”

24 Visualizzazioni

Chet Faliszek di Valve dice la sua sui giochi finanziati su Kickstarter. Ed a VG247 spiega che, secondo lui, solo il 60% dei progetti finanziati con successo sulla nota piattaforma vedranno un giorno la luce.
Anche se l’autore ha personalmente finanziato una serie di progetti Kickstarter ha comunque messo in guardia sui pericoli potenziali del metodo di crowd-sourcing.

Ho finanziato personalmente un sacco di cose su Kickstarter – ha detto Faliszek durante la lunga intervista – ma immagino che il 60% di questi progetti sarà effettivamente sul mercato. Questo perché pur essendo interessanti, alcuni progetti possono richiedere tempi lunghi per il loro sviluppo, soprattutto se proposti da team poco esperti che aspettano l’opinione del pubblico. Potrebbero volerci due o tre anni prima che vengano alla luce”

 

Faliszek ha recentemente tenuto una serie di incontri che illustrano i modi in cui gli aspiranti sviluppatori di videogiochi possano entrare nel mercato e crede fermamente che non ci sia bisogno di fare un gioco completo per avere successo.

Si può fare molto anche con Steam Workshop – ha continuato – benché la gente rida quando ne parlo. Ma c’è chi ha guadagnato redditi a sei cifre facendo così. Abbiamo fatto guadagnare milioni di dollari in questo modo”.

E poi accenna alla scena indie ormai sempre più alla ribalta e Valve, con Greenlight su Steam ha dimostrato di essere in prima linea e decisamente molto attenta a questo settore sempre in crescita.

“Sta dando così tante opportunità a molte persone – spiega – e se qualcuno vuole essere su Steam potrei suggerire di farvi sentire e di segnalarci i vostri lavori. Con Greenlight mettiamo tutto in mano al pubblico che sceglie i giochi da “promuovere” su Steam”.

Fonte: VG247

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento