Articoli

Project Eternity, il gdr di Obsidian raggiunge il traguardo su Kickstarter; Avellone “E’ una grande opportunità”

10 Visualizzazioni

Non c’è alcuna sorpresa nel fatto che Project Eternity abbia già raggiunto il proprio obiettivo su Kickstarter.
Il gdr di Obsidian, presentato sabato, in poche ore aveva raggiunto il milione di dollari. Ora è già ad 1,4 milioni e si avvicina rapidamente ad 1 milione e mezzo. Il gioco che si baserà sui grandi classici del passato come Baldur’s Gate, Icewind Dale e quant’altro, arriverà certamente per pc.
Sembra strano, però, che una software house famosa ed affermata come Obsidian debba ricorrere alla nota piattaforma di raccolta fondi per sviluppare un proprio titolo. Chris Avellone, uno dei fondatori di Obsidian, ha spiegato che Kickstarter è la grande opportunità di sviluppare un gdr di stampo fantasy basato esclusivamente sulle proprie idee di lavoro.

 

 

“Non si tratta di avere poche idee – spiega Avellone durante una lunga ed interessante intervista su Kotaku – ma solo scarse opportunità nel trovare qualcuno disposto a finanziare questo tipo di progetti. Poi è arrivato Kickstarter, che ci ha aperto la porta e ci ha dato l’opportunità di evitare di utilizzare un modello basato su un publisher, e di ottenere il finanziamento del titolo direttamente da chi ha intenzione di giocarlo. Mi piace sicuramente di più l’idea di avere il mio pubblico di giocatori come capo e ad ascoltare le loro opinioni riguardo a ciò che possa essere divertente, che persone disinteressate al  processo di sviluppo, alla tipologia di gioco, e che non hanno nessun attaccamento a lungo termine verso il titolo”.

C’è da ricordare come lo stesso Chris Avellone (veterano nello sviluppo di gdr) ed il suo team contribuiranno anche allo sviluppo di Wasteland 2 di Brian Fargo ed inXile, altro gioco in lavorazione grazie a Kickstarter.
Evidentemente Avellone, ci ha preso gusto.

Qui la pagina su Kickstarter di Project Eternity

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento