Articoli

Electronic Arts pensa ad un futuro di sola distribuzione digitale

12 Visualizzazioni

Totale distribuzione digitale in un futuro non troppo lontano. Electronic Arts pensa a questa mossa. Lo rivela Frank Gibeau, presidente di EA Games ed uno dei massimi esponenti del publisher nordamericano che si orienta verso questo cambio radicale che soppianterebbe in toto la classica distribuzione retail (in confezione).
Il settore sta crescendo in modo rapido e determinante, come dimostrato dal successo di Battlefield 3: Premium (800.000 abbonati in sole due settimane dall’uscita, ndr) e di altri servizi EA, e presto la società sposterà inevitabilmente il suo business al 100% nel mercato digitale, campo dove peraltro il colosso è già presente con il suo negozio Origin che, a torto o a ragione e con tutti i limiti dettati ancora dalla “giovinezza”, è uno dei concorrenti del celebre Steam di Valve, capostipite della specie.
Nonostante i buoni rapporti con le varie catene di distribuzione, Gibeau afferma che Electronic Arts deve fare quello che vogliono i giocatori e se questi desiderano acquistare i giochi tramite i canali digitali allora avranno questo.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento