Articoli

Diablo III, due giocatori terminano il gioco in difficoltà Hardcore a livello Inferno

11 Visualizzazioni

Kripp e Krippi, due giocatori professionisti abbastanza noti, sono riusciti in un’impresa: concludere Diablo III alla difficoltà più elevata in modalità Hardcore. Vale a dire che questi due allegri giocherelloni non sono morti nemmeno una volta durante tutte le intere fasi dell’action gdr di Blizzard.
In modalità Hardcore, infatti, i personaggi una volta morti non possono essere più riutilizzati. I due ragazzi hanno utilizzato barbaro (Kripparrian) e mago (Krippi) riuscendo a sopravvivere sempre e comunque.
E’ la prima volta che accade dall’uscita del gioco (lo scorso 15 maggio) e lo conferma Bashiok, il community manager di Blizzard attraverso un tweet.
Ricordiamo che l’impresa è stata compiuta prima del rilascio della patch 1.0.3. Detto questo, vi lasciamo al video celebrativo.
Dite la verità, siete invidiosi?

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento