News in breve

Max Payne 3 ed i server “dedicati” ai cheater

12 Visualizzazioni

Iniziativa curiosa ma a nostro avviso lodevole di Rockstar Games impegnata nella lotta ai cheater. Gli odiosi bari dei videogiochi online, infatti, presto avranno pane per i loro denti in Max Payne 3. Chi sarà sorpreso a barare online, infatti, non sarà bannato (espulso) come da tradizione ma sarà trasferito in server dedicati dove incontrerà suoi simili.
Una sorta di “confinamento” per un periodo di tempo. Se questo gentiluomo sarà nuovamente colto in flagrante sarà rispedito a vita in questi server speciali dove il baro si divertirà a sperimentare trucchi con altri bari senza più poter ritornare nei server normali a rovinare il gioco di chi si cimenta in maniera regolamentare.
Davvero molto interessante.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento