Gallery

Cospladya Comics & Games 2012, Day 1, breve resoconto ed album fotografico

16 Visualizzazioni

Primo scorcio di immagini dal Cospladya Comics & Games 2012 che si sta svolgendo a Palermo presso il centro Conca d’Oro di viale Lanza di Scalea 1963.
Nell’ormai giornata di ieri, la manifestazione ha vissuto le prime 24 ore di attività, tra Workshop, incontri e tanto cosplay vi segnaliamo alcune foto di un nostro simpatico lettore e fraterno amico che è già stato acclamato da molti presenti.
Il nostro è riuscito a vestirsi nientepopodimeno che da Demotivational. Con tanto di doppia scritta: “COSPLAY, alcuni ci perdono tempo e soldi, altri pochi solo minuti“; per poi chiudere con la frase del retro: “Cosplay, lo stai guardando dal lato sbagliato“.
Chi bazzica internet sa di cosa stiamo parlando e dello spirito dissacratorio di queste celebri immagini caratterizzate da una cornice bianco-nera e dalla scritta didascalica bianca. L’idea (geniale) ha riscosso numerosi consensi tant’è che molti appassionati di cosplay si sono voluti immortalare con lui ed altri, divertiti, lo hanno acclamato come vincitore morale del concorso.
Alcuni scatti sono anche dedicati all’incontro che i due maestri del doppiaggio italiano come Ivo De Palma e Tony Fuochi hanno fatto col pubblico palermitano. Un vero e proprio bagno di folla suggellato da tanti aneddoti, dalle risposte agli appassionati e da alcune prove in diretta che hanno regalato bei momenti incantando in certi frangenti il folto pubblico accorso all’area palco.
Oggi ci saranno nuovi interventi dal Cospladya di Palermo e chi vi scrive (fotografato anche lui in questa galleria), proverà sempre a darvi notizia. Ricordando anche, con immenso piacere, la presenza di Radioanimati alla manifestazione palermitana che trasmette colonne sonore dei cartoni animati sul web di cui parleremo più diffusamente…
Detto questo, vi lasciamo alla gallery del primo giorno che comprende anche dei lavori di alcuni illustratori siciliani intervenuti ad Illustramente, un workshop al quale hanno partecipato anche i maestri Lucia Scuderi e Paolo Domeniconi. Si tratta delle opere di  Rosa Taormina; Leandra Sparacello; Roberta Terracchio e dello svizzero Raffaele Conte.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento