Articoli

Batman Arkham City ha ancora segreti da svelare, parola di Rocksteady

13 Visualizzazioni

Rocksteady, la software house che ha sviluppato Batman Arkham City, svela che l’ultimo gioco sull’Uomo Pipistrello ha ancora tre o quattro segreti ancora insoluti. E questo a distanza di oltre 7 mesi dall’uscita del titolo pubblicato da Warner Bros su pc, Xbox 360 e PlayStation 3.
Lo dice Sefton Hill, il direttore dei lavori, ad IGN.

“Ci sono ancora tre o quattro cose che le persone non hanno ancora visto – alcune di queste piuttosto ingegnose – ha detto il direttore dei lavori Sefton Hill durante una conferenza al Kapow! Comic Con, scrive IGN – e Ce n’è una che abbiamo inserito anche in una delle prime versioni di prova del gioco che nessuno ha ancora trovato. E’ proprio li, basta cercarla ed ancora restano da scoprire o che almeno non sono stati resi pubblici”.

La curiosità sta nel fatto che segreti nascosti in maniera più profonda sono invece stati scoperti relativamente presto, sicuramente prima di quelli che ancora mancano all’appello:

“Alcuni particolari che avevamo inserito in maniera molto oscura sono stati trovati nel giro di una settimana – ha continuato Hill, riferendosi ad elementi nascosti come lo Sacrecrow code – pensavamo che nessuno sarebbe riuscito a trovarli in breve tempo, invece c’è stato chi li ha scoperti in un paio di giorni”.

Per i giocatori meticolosi sarà un’ulteriore scusa per rimettersi a giocare all’action adventure di Rockestady. Per loro, infatti, la sfida è aperta. A noi poveri mortali, invece, resta da chiederci, cosa si cela ancora tra le strade di Arkham City?

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento