Avvistato Company of Heroes 2, arriverà l’anno prossimo, ecco i primi dettagli

Tutti gli amanti degli strategici in tempo reale a sfondo bellico esulteranno. Company of Heroes 2, infatti, il sequel dell’acclamato rts di Relic (per il publisher THQ) del 2006 incentrato sulla Seconda Guerra Mondiale, è stato avvistato sul forum NeoGaf che cita il magazine PC Gamer UK con tanto di foto.
Le prime frammentarie informazioni vorrebbero lo stesso periodo storico ma il set sarebbe spostato sul fronte dell’Europa orientale: i giocatori vestiranno i panni (o le divise) dei russi. L’esercito sovietico tenterà di invadere i territori nazisti. Il gioco in fase di sviluppo sempre da Relic dovrebbe arrivare l’anno prossimo.
A seguire nuovi dettagli pubblicati sul sito Pc Gamer.

  • Il gioco è realizzato con l‘Essence 3 Engine, l’ultima versione del motore grafico griffato Relic, aggiornato e potenziato
  • La visuale giocherà un ruolo importante a livello tattico: la nebbia da guerra limiterà quello che i soldati potranno vedere del campo. Relic ha chiamano questo sistema Sight True che renderà porzioni della mappa completamente invisibili, così come nemici,edifici ed elementi di copertura.
  • La neve avrà n ruolo importante nelle dinamiche del campo di battaglia. Scenderà e si scioglierà influendo sulla velocità di avanzamento dei soldati e dei carri armati.
  • Il sistema di coperture è stato rivisto per funzionare in maniera più realistica e per permettere ai soldati di saltare gli ostacoli
  • 13 delle 15 battaglie più sanguinarie sono avvenute sul fronte orientale spiega il lead designer Quinn Duffy. Il gioco vuole rappresentare fedelmente questi scontri, e la strategia della fanteria sfruttata in quelle occasioni
  • Anche in questo capitolo, come in quello originario, lo scenario sarà altamente distruttibile e sarà possibile utilizzare serbatoi ed altro materiale esplosivo
  • Ci sarà una componente multiplayer, ma Relic non è ancora pronta a parlarne.