Articoli

Amy, arriva la patch correttiva per il contestato l’horror di Vector Cell

10 Visualizzazioni

Il contestato Amy, survival horror ideato da Paul Cuisset (il papà del leggendario Flashback, cult game degli anni 90 su Amiga), e realizzato da Vector Cell, uscito ad inizio anno in forma digitale su PlayStation 3 ed Xbox 360, si aggiorna con una patch correttiva per le versione console.
Lo, apprendiamo dalla pagina ufficiale su Facebook. La patch disponibile su PSN ed Xbox Live Arcade, risolve i problemi di inquadratura delle telecamere e migliora i checkpoint. Adesso, infatti, l’ultimo checkpoint raggiunto è un vero e proprio salvataggio e non sarànecessario ripartire dall’inizio del capitolo.
Oltre a questi ritocchi, c’è da segnalare che le siringe rimangono nell’inventario una volta raggiunto un checkpoint e i poteri di Amy restano disponibili. La telecamera di combattimento è stata rimossa, la luminosità aumentata e molte sequenze animate possono essere ora saltate. A seguire, la lista dei cambiamenti.

I CAMBIAMENTI APPORTATI.

  • The last checkpoint you reach is now saved (instead of going back to the beginning of the chapter)
  • The syringes remain in the inventory after a checkpoint is reached
  • Amy’s Powers remain available after a checkpoint is reached
  • The Combat camera has been removed
  • Most sequences can now be skipped
  • The in-game brightness has been improved.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento