Wii U, ombre sulle prestazioni: graficamente sarebbe meno potente di PS3 ed Xbox 360

In queste ore arrivano rumors non troppo incoraggianti sulle prestazioni grafiche di Wii U, la ventura console casalinga di casa Nintendo che dovrebbe arrivare entro la fine dell’anno ed altre voci di corridoio vorrebbero il debutto attorno a novembre.
Alcuni sviluppatori, infatti, avrebbero dichiarato in forma anonima a Gamesindustry che a livello grafico, Wii U non sarebbe potente come la PlayStation 3 o la Xbox 360.

Secondo diverse fonti, sempre anonime, non ci sarebbe la stessa potenza grafica. Si parla anche di mancanza di shader, di poca potenza e, addirittura del fatto che la console non reggerebbe il confronto con le attuali ammiraglie di casa Microsoft e Sony.
Di fatto, le specifiche tecniche dell’erede della Wii sono ancora avvolte nel mistero ma pare che Nintendo abbia dovuto ridimensionare un po’ tutto, GPU ed anche CPU per i costi elevati del controller-tablet.
Stiamo comunque scrivendo con tanti condizionali e questo deve far intendere che ogni dettaglio è da prendere con il beneficio d’inventario in quanto voce di corridoio. Del resto Nintendo non ha ancora ufficializzato niente.
Anche perché da altre fonti vengono riferiti dati diversi: la GPU DX 11 sarebbe migliore di quelle su PlayStation 3 ed Xbox 360 ma sarebbe la CPU ad essere carente. Tutti sembrano essere d’accordo su un punto: il design è di livello. Ma, aggiungiamo noi, non è certo l’abito che fa il monaco.
Ne sapremo di più all‘E3 di Los Angeles a giugno.