Articoli

Call of Duty usato dai terroristi per pianificare i loro attacchi? Lo scrive il The Sun…

6 Visualizzazioni

Siamo alle solite. Ennesima notizia a gamba tesa sul mondo dei videogiochi. E’ il The Sun (qui il link del pezzo), questa volta, a scriverla. Secondo il quotidiano britannico (non nuovo a questo genere di articoli sensazionalisti contro il mondo dei videogiochi), infatti, i giochi della serie Call of Duty sarebbero utilizzati dai terroristi islamici per pianificare i loro attacchi.
Il tabloid inglese continua citando anche Halo e Medal of Honor, altri sparatutto, che verrebbero utilizzati per addestrare i futuri kamikaze o talebani.
Sarà… ma spesso e volentieri chi scrive questi articoli fa killeraggio senza avere cognizione di causa del mondo videoludico. Ci sembra sempre più un The Sun calante… Voi cosa ne dite?
Sinceramente siamo stanchi di questi attacchi: i giocatori sono ormai associati sempre più spesso a stupratori, alienati, pazzi, nazisti ed ora pure terroristi…

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento