Articoli 1

Newell (Valve) spiega i dettagli dell’attacco hacker subito da Steam

17 Visualizzazioni

Arrivano alcuni dettagli sull’attacco hacker su Steam del novembre scorso. Gabe Newell, numero uno di Valve, publisher e proprietario del celebre negozio online, ritorna sull’accaduto spiegando alcuni particolari.
Da questi si evince che, nonostante tutto (e per fortuna aggiungiamo noi), i dati criptati sulle carte di credito non sono stati compromessi.

Se non altro non ci sono prove per poterlo pensare ma in ogni caso, Newell consiglia di monitorare ugualmente i movimenti della propria carta.
Inoltre, sempre secondo il numero uno di Valve, è probabile che gli hacker abbiano avuto accesso alla copia di un file di backup che contiene i dati sulle transizioni avvenute tra il 2004 ed il 2008 su Steam con nomi utente, indirizzi email, indirizzi di fatturazione criptati e dati sulle carte di credito.
In pratica, le ricerche di Valve in collaborazione con le forze dell’ordine non sono ancora concluse.

Ti potrebbero interessare

1 Commento

  • Eppure quando faccio i miei acquisti e compilo la scheda dei dati, c’è la dicitura: “Valve non salverà i dati delle carte di credito”, infatti ogni volta mi chiede di rimettere i dati

Lascia un commento