Articoli

Assassin’s Creed Revelations ci saranno missioni con visuale in prima persona

20 Visualizzazioni

Falco Poiker, direttore del design di Assassin’s Creed Revelations, ha rivelato durante un’intervista rilasciata a Spong, che il gioco avrà delle missioni platform con visuale in prima persona. Una novità per la serie targata Ubisoft.
Le quest, vedrebbero protagonista Desmond Miles intrappolato nell’Animus dopo essere caduto in come. Per riuscire ad aiutare Desmond, si dovranno sbloccare alcune porte che conterranno sezioni di gioco in stile platform in prima persona. Queste novità non faranno che accrescere l’attesa e la curiosità per il nuovo capitolo della saga che arriverà il 15 novembre su PlayStation 3 ed Xbox 360 mentre su pc arriverà dopo.

“E’ davvero una novità per la serie, e penso siano davvero fantastiche – ha spiegato Poiker –. Otterrete moltissime informazioni su Desmond e la sua storia completandole. Da dove viene, come era la sua vita… Le illustrazioni e gli ambienti sono davvero surreali e simbolici”.

Poiker ha aggiunto che l’ispirazione per realizzare queste sezioni di gioco è arrivata dal film Inception.

“Desmond è intrappolato nella sua stessa mente. Il miglior esempio ci è stato offerto da Inception – Desmond è all’interno dei suoi sogni, ma può ancora accedere ai ricordi di Ezio, Ezio inoltre può rivivere le memorie di Altaïr”.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento