Articoli

Skyrim più vicino a Fallout 3 che Oblivion, parola di Todd Howard (Bethesda)

13 Visualizzazioni

Bethesda, per voce di Todd Howard, il papà di Skyrim, spiega apertamente come The Elder Scrolls V ricorderà più Fallout 3 piuttosto che il suo predecessore naturale, Oblivion.
Howard ha spiegato a CVG che ha riporato un’intervista di PC Gamer come lo sviluppo dell’attesissimo Skyrim, che arriverà il prossimo 11 novembre su pc, Xbox 360 e PlayStation 3, sia “molto più simile a Fallout 3”.

Per fare un paio di esempi concreti, in Skyrim non si vedranno più i soliti nemici che aumenteranno di livello in base al progresso del giocatore, come accadeva in Oblivion (uno dei difetti peggiori del gioco che rimane pur sempre un capolavoro, ndr), ma i giocatori dovranno confrontarsi con nemici sempre nuovi.
Anche la struttura dei dialoghi sarà più legata a quella vista in Fallout 3, con sempre meno incontri insignificanti in favore di quelli più utili ai noi e allo svolgimento delle missioni. Più qualità che quantità, insomma.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento