Eventi

Etna Comics, inizia oggi il lungo fine settimana del divertimento a Catania

44 Visualizzazioni

Ci siamo. Etna Comics ha aperto i battenti. La fiera del fumetto, del cinema d’animazione ma anche dei videogiochi e dei giochi in genere, è iniziata e trasformerà per tutto questo lungo week-end il centro Le Ciminiere di Catania in una vera ed immensa oasi del divertimento. Si prevede l’invasione di migliaia e migliaia di appassionati provenienti non solo da tutta l’Isola ma anche dal resto d’Italia.
L’evento culturale è organizzato da Medea Communications col patrocinio della Provincia Regionale di Catania, del Comune di Catania e del Lucca Comics & Games, la più importante rassegna italiana dedicata al fumetto, seconda in Europa e terza nel mondo.
A seguire il resto del post; qui, invece, il link del sito ufficiale della manifestazione.

SETTE AREE PRINCIPALI DOVE SEGUIRE GLI EVENTI

La kermesse sarà caratterizzata da numerosi eventi, incontri e concorsi. Ci saranno sette aree principali a disposizione degli appassionati.

  • Area Comics
  • Area Games
  • Area Performance
  • Sala Conferenze
  • Sala Workshop
  • Japan Rooms
  • Area Palco.

ALLA FIERA ATTESE IMPORTANTI CASE EDITRICI

Fumetto giapponese, ma non solo: si spazierà dal fumetto italiano moderno a quello d’epoca; dalle produzioni americane e non solo.
Nell’area espositiva che accoglierà anche le fumetterie, i negozi di gadget e collezionismo, saranno allestite mostre di tavole originali, nonché spazi dedicati ai privati per l’esposizione di creazioni artigianali o scambio di materiale da collezione.
Le Japan Rooms saranno la tappa d’obbligo per gli amanti dei manga e degli anime nonché di tutte le forme di cultura nipponiche. Si potrà partecipare, ad esempio, a mini-corsi di lingua e cultura giapponese. Sarà possibile provare ed assistere ad altre attività come la cerimonia del tè, il rito di vestizione del kimono e provare la cucina tipica e molto altro.
L’Area Games sarà incentrata sui tornei di gideogiochi e giochi di ruolo come Dungeons & Dragons, o ai giochi di carte da collezione come Magic the Gathering.

MOSTRE, DA DYLAN DOG A MAZINGA

Come già accennato, non mancheranno le mostre. Previste quelle su Lucio Perrillo, tra i più noti illustratori italiani all’estero (in collaborazione con Lucca Comic & Games), a quella intitolata Dylan Dog – 300 e non sentirli, dedicata ai 300 numeri del famoso personaggio, con i maestri Celoni e Siniscalchi.
Ci saranno anche una mostra sul Gioco anni ’80 e quella su Mazinga, organizzata dalla stessa Yamato (la casa editrice).
Annunciata anche l’esclusiva mostra d’anteprima del Fumetto Que Viva Que Guevara della coppia formata da Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso.

IL PROGRAMMA DEL LUNGHISSIMO WEEK-END CATANESE

Ecco in sintesi il programma di quello che si potrà trovare all’Etna Comics. Gli eventi sono innumerevoli.

 VENERDI’ INIZIANO INCONTRI CULTURALI E TORNEI

Sul fronte del gioco, iniziano i tornei e le dimostrazioni di videogiochi a cura di 16Games. Protagonisti i giochi da tavolo, e tornei di Magic: The Gathering, Yu-Gi-Oh!, Pokèmon. Anche il gioco di ruolo dal vivo sarà presente, con una vera locanda ricostruita e l’apporto delle migliori associazioni ludiche insulane.
Già ricchissimo il parterre di ospiti della manifestazione, che nella sua prima giornata vanta fumettisti come Massimo Asaro (Topolino, Kung Fu Panda, Tea Stilton), Lelio Bonaccorso (Peppino Impastato, un giullare contro la mafia), Joevito Nuccio (Zagor), oltre a uno degli ospiti d’onore, Lucio Parrillo, che sarà possibile ammirare dipingere dal vivo in Area Performance.
Moreno Burattini, principale sceneggiatore di Zagor per la Sergio Bonelli Editore, scenderà in campo con un incontro dedicato ai 50 anni di Zagor, e con un laboratorio sulla sceneggiatura a fumetti.
Anche Yoshiko Watanabe, autrice di fama internazionale (ha collaborato con il padre del fumetto nipponico Osamu Tezuka alle serie di Kimba, La Principessa Zaffiro e Doraemon, e
partecipato alla realizzazione di lungometraggi animati come La Freccia Azzurra, La Gabbianella e il Gatto, Aida degli Alberi) farà la sua apparizione a Etna Comics, con un personalissimo incontro dedicato alla storia dell’animazione giapponese.

SABATO, ALLE 21 C’E’ IL CONCERTO DI VINCE TEMPERA

Sempre più ricco, il calendario della manifestazione, che oggi vedrà in area performance l’esibizione dal vivo di Simone Bianchi, ospite d’onore della manifestazione e probabilmente il più quotato illustratore italiano al mondo. Ha prestato, tra gli altri, la sua arte per I Fantastici Quattro, Conan Il Barbaro, Detective Comics, Green Lantern e Wolverine.
Insieme a lui si esibiranno altri nomi importanti come Fabio Celoni (Dylan Dog), l’americano Mark Tedin (Magic: the Gathering) o Emiliano Santalucia (Transformers, Star Wars).
In area conferenze, l’incontro con Luigi Siniscalchi e Fabio Celoni, tra i principali disegnatori di Dylan Dog, sui 300 numeri del fumetto horror di casa Bonelli, si preannuncia tra le più seguite, mentre in Area Workshop è imperdibile l’incontro con Fabrizio Mazzotta, direttore del doppiaggio e inconfondibile voce storica di personaggi come Eros (C’era una volta Pollon), Krusty il Klown (The Simpson), o Puffo Tontolone (I Puffi).
L’incontro, intitolato “Doppio anch’io”, sarà un vero e proprio laboratorio di doppiaggio estemporaneo, dove chiunque potrà provare l’ebbrezza di doppiare, in diretta e con il supporto di Mazzotta in persona, alcuni pezzi di cartoni animati. Una rara, divertentissima esperienza per tutti gli appassionati di questo mondo!
Sul fronte gioco, continuano tornei e dimostrazioni di videogiochi, giochi da tavolo, Risiko!, scacchi, giochi di carte da collezione e giochi di ruolo dal vivo.
Ma il vero clou dell’intera giornata sarà probabilmente il concerto serale (alle 21) del maestro Vince Tempera, in coppia con il suo paroliere di sempre Luigi Albertelli e con la voce di Silvio Pozzoli. Tempera, compositore e arrangiatore, notissimo per avere diretto l’orchestra del festival di Sanremo o de La Corrida, come anche per le sue collaborazioni con Mina e Guccini, è infatti il compositore di brani di cartoon indimenticabili come Goldrake, Remì e le sue avventure, Capitan Harlock, Anna dai Capelli Rossi, ai quali sarà dedicata l’intera serata. Il concerto, intitolato “Vince sempre Goldrake” avrà inizio alle 21 in area palco.

DOMENICA 11 IL GRAN FINALE

Lo statunitense Mark Tedin, storico illustratore del più celebre gioco di carte collezionabili al mondo (Magic: The Gathering), e Spartaco Albertarelli, autore di giochi come Futurisiko! o L’Isola dei Famosi, e collaboratore di Editrice Giochi, saranno protagonisti di due diversi appuntamenti sul gioco visto sotto tutti i punti di vista, incluso un piccolo incontro dedicato a chi vuole mostrare un proprio prototipo di gioco al maestro Albertarelli.
Emiliano Santalucia, designer per Hasbro (Transformers, Iron Man, Spider Man, Star Wars) chiude il trittico dedicato al gioco con una conferenza sul concept design per il gioco, il cinema, e i cartoni.
In Area Performance si potranno invece ammirare artisti come Rob Di Salvo (Spiderman), Yoshiko Watanabe (Kimba, Doraemon), Luigi Siniscalchi (Dylan Dog, Martin Mistère), Lucio Parrillo (Iron Man, Dungeons & Dragons, Thor).
L’Area concluderà in bellezza la giornata, alle 18 con un’asta di beneficenza, diretta dal fumettista Sergio Algozzino, dove tutte le opere prodotte nei tre giorni del festival saranno messe in vendita a favore di un ente di beneficenza.
Subito dopo pranzo prenderà vita l’imperdibile e coloratissimo Cosplay Contest, la gara dedicata agli appassionati del travestimento a fumetti, che in centinaia si riverseranno nell’Area Palco per farsi fotografare e ammirare. In giuria, nomi come Giorgia Vecchini, Alessandro Stante e Lu-Chan, celeberrimi cosplayers, sotto il coordinamento del Rakuen Cosplay.
Ancora tornei e dimostrazioni di videogiochi, giochi da tavolo, Risiko!, scacchi, giochi di carte collezionabili e giochi di ruolo dal vivo coloreranno il primo piano del centro fieristico.
La manifestazione chiuderà con il concerto di Giorgio Vanni, a partire dalle 21:00, il cantante delle più celebri sigle tv dei cartoni animati di questi giorni (Dragonball, Detective Conan, Naruto, BeyBlade, Gormiti, What a mess Slump & Arale).

I PREZZI DEI BIGLIETTI E GLI ORARI DELLA KERMESSE

Ecco i prezzi per assistere alla fiera. Il prezzo del biglietto sarà di 8 euro e permetterà anche di assistere agli eventi serali. I bambini al di sotto dei 10 anni potranno usufruire dell’ingresso ridotto dal prezzo di 4 euro. E’ comunque possibile fare un abbonamento di 20 euro valido per i tre giorni dell’Etna Comics.
Gli orari della fiera sono i seguenti e saranno validi per tutti e tre i giorni: Expo Area dalle 10 alle 20,30 di tutti i giorni; Palco: dalle 11 alle 24.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento