News in breve

The Elder Scrolls V: Skyrim, possibili anche le unioni omosessuali

6 Visualizzazioni

La notizia, appresa dall’autorevole VG247, scatenerà il solito turbinio di polemiche soprattutto qui in Italia. In Skyrim, il quinto capitolo della serie ruolistica The Elder Scrolls atteso l’11 novembre su pc, Xbox 360 e PlayStation 3, sarà possibile il matrimonio anche omosessuale. Gli attacchi mediatici e politici soprattutto nel bel Paese non dovrebbero tardare ad arrivare.
A confermare le unioni tra personaggi dello stesso sesso anche Pete Hines di Bethesda, software che si occupa dello sviluppo del gioco, attraverso il suo Twitter nel quale dice, rispondendo ad un utente, che è possibile sposare chiunque.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento