THQ, la mannaia su tre studi e sulla serie MX vs ATV

Altri tre team di sviluppo di THQ saranno chiusi per la “ristrutturazione interna”. Si tratta di Blue Tongue Entertainment; THQ Studio Australia e THQ Studio Phoenix.
I 200 dipendenti coinvolti dovrebbero essere riassegnati all’interno della compagnia. Scongiurato per il momento i licenziamenti.
Gli ultimi studi rimasti al publisher sono tutti impegnati su uno o più titoli e sono: Relic Entertainment; Volition; THQ Montreal; Vigil e THQ San Diego.
Lo stesso publisher ha annunciato di aver chiuso la serie MX vs ATV e di avere reindirizzato le risorse verso titoli di rilievo e tecnologie emergenti tagliando, così, le spese per le licenze cinematografiche e per i giochi destinati ai bimbi.

IN TRE MESI I TEAM DI SVILUPPO SONO DIMEZZATI

Da 10 a 5 team di sviluppo nel giro di tre mesi. La mannaia di THQ è stata inesorabile. In soli novanta giorni gli studio sotto l’egida del publisher nordamericano sono dimezzati. THQ, a giugno aveva chiuso anche Kaos Studios e THQ Digital Warrington. Ecco chi resta:

  • Volition, che recentemente ha bloccato la serie Red Faction, è impegnata con Saints Row The Third e con inSANE di Guillermo del Toro
  • THQ Montreal sta sviluppando un titolo in segreto
  • Relic sta ultimando Warhammer 40,000: Space Marine
  • Vigil si occupa di Darksiders II e MMO Warhammer 40,000: Dark Millennium Online
  • THQ San Diego sta sviluppando le serie sportive UFC e WWE.