Articoli

In più di 10.000 su Facebook aderiscono al Movimento contro la disinformazione sui videogiochi

10 Visualizzazioni

Piccolo grande traguardo per il Movimento contro la disinformazione sui videogiochi. Nato lo scorso 25 luglio su Facebook per contrastare l’ignoranza sul nostro mondo e soprattutto le notizie faziose dei vari mezzi di informazione generalista, il movimento ha già superato quota 10.000 “mi piace” sul noto social network in meno di 10 giorni.
L’iniziativa, ideata da Antonio Fucito di Multiplayer.it (testata italiana specializzata in videogiochi ed una delle più autorevoli in campo internazionale) continua a crescere. Su Facebook si possono postare e scambiare idee, portare le proprie esperienze personali e segnalare articoli sul nostro bel mondo per contrastare i servizi assurdi che in questi giorni (dopo la strage di Oslo) ed in passato che hanno gettato fango sui videogiochi.
Anche molti altri siti e blog di informazione videoludica hanno aderito fin da subito al Movimento. Ovviamente, noi de IlVideogioco appoggiamo su tutti i fronti il Movimento.
Si attendono adesso altre iniziative.

“Siamo molto contenti del successo di questa iniziativa – sottolinea sulle nostre righe Antonio Fucito, ideatore del Movimento – che si prefigge da un lato di evitare la superficialità con la quale talvolta la stampa generalista approccia all’argomento videogiochi, dall’altro promuoverne la conoscenza e il corretto utilizzo anche perché, sembrerà strano per qualcuno, esistono tanti strumenti che possono aiutare nella loro scelta e valutazione. Quello che manca è in realtà quella cultura e conoscenza che, invece, è presente per la maggior parte delle volte nel campo cinematografico e letterario. La completa partecipazione da parte della stampa specializzata e di diversi giornalisti di quella generalista ci permetterà di utilizzare questo movimento come punto di partenza per lo scopo di cui sopra”.  

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento