Articoli 1

Call of Duty Black Ops, il TeamFlash rappresenterà l’Italia a Los Angeles

24 Visualizzazioni

Il TeamFlash rappresenterà l’Italia alle finale mondiale del torneo di Call of Duty Black Ops, ovvero il COD XP, che si terrà il 2 e 3 settembre prossimi a Los Angeles e che metterà in palio 1 milione di dollari.
Questa formazione ha vinto a Milano l’evento di qualificazione organizzato da Activision Italia presso l’Academy Music Cabaret.
I giocatori sono: il romano Giorgio Calandrelli, il riminese Massimiliano Fabbri, i gemelli abruzzesi Andrea ed Alessio Lionelli. Saranno loro a portare alto i colori dell’Italia il mese prossimo all’evento che sarà sponsorizato da Xbox 360 e che si terrà in uno spazio di 12 acri.

CHI SONO QUESTI RAGAZZI

  • Giorgio Calandrelli studierà l’anno prossimo Ingegneria Energetica all’Università La Sapienza di Roma.
  • Massimiliano Fabbri lavora in un laboratorio di biologia.
  • Andrea Lionelli è impegnato nel servizio civile.
  • Il gemello Alessio studia Scienze Manageriali.

Valeva la pena sottolineare queste piccole note per rassicurare i più scettici. Studenti, un volontario del servizio civile e c’è chi lavora in un laboratorio di biologia. Il team oltre agli impegni quotidiani di scuola e lavoro e ai vari interessi personali, si ritrova in media 3 ore al giorno per giocare a Call of Duty.

COSA CI SARA’ AL COD  XP

Il TeamFlash, oltre a partecipare al grande evento COD XP per difendere la propria Nazione, avrà l’opportunità di assistere in anteprima al reveal mondiale della componente multiplayer di Call of Duty: Modern Warfare 3 e di vivere in prima persona molte altri Eventi Live in perfetto stile Call of Duty.
Ma non finisce qui: saranno tra i primi a poter toccare con mano la nuovissima modalità cooperativa survival delle Spec Ops e, per la prima volta nella loro interezza, saranno mostrate le  funzionalità di Call of Duty: Elite, il nuovo ed innovativo servizio online realizzato per supportare pienamente Call of Duty: Modern Warfare 3.

Ti potrebbero interessare

1 Commento

    Lascia un commento