Articoli

Limbo, Playdead spiega i motivi dell'arrivo su PlayStation 3 e pc

22 Visualizzazioni

Come molti saprete, Limbo arriverà tra sette giorni su PSN (Plyastation 3) ed il 2 agosto su Steam per Pc dopo un anno dal suo debutto su Xbox 360.
Bene, Playdead, lo sviluppatore del particolare platform in bianco e nero spiega i motivi per i quali c’è voluto un intero anno prima di fare approdare il gioco su PS3 e pc. E dire che Limbo nacque su pc e solo quando il team di sviluppo decise di renderlo un progetto multipiattaforma, Microsoft si premurò per acquisire il diritti di esclusiva in cambio di supporto.

“Inizialmente Arnt Jensen, il mio partner e game director di Playdead, voleva far uscire Limbo unicamente su pc – ha commentato Dino Patti, il presidente e co-fondatore di Playdead – nel corso della produzione, tuttavia, abbiamo deciso di svilupparlo per tutte le piattaforme in modo da offrire l’esperienza a ogni giocatore possibile. Quando iniziammo la coordinazione con i proprietari delle singole piattaforme, tuttavia, Microsoft ci offrì una splendida opportunità che includeva un grandissimo supporto per il titolo, che sarebbe sfociato in una maggior visibilità per Limbo. L’accordo comprendeva l’esclusiva. Questo, unito ai processi di produzione/QA ci hanno impedito di far uscire prima il gioco su PlayStation 3 e pc”.

A chiudere la notizia, una piccola chicca la versione di Limbo su PSN e su Steam contiene “un piccolo segreto extra”, ma Patti si è rifiutato di svelarlo o di toccare l’argomento prezzo che rimane ancora sconosciuto che su Xbox 360 è di 1200 Microsoft Points, circa 14 euro.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento