Anteprima

E3 2011, Assassin's Creed Revelations (ANTEPRIMA)

9 Visualizzazioni

Dopo aver visto i tre minuti di video ed aver raccolto ulteriori informazioni, possiamo tirare le somme su quella che può essere chiamata come anteprima per Assassin’s Creed Revelations. Ezio Auditore da Firenze sarà all’ultimo viaggio.

IL TRAILER D’ECCEZIONE


Il filmato in computer grafica inizia con Ezio incatenato e parte un flashback in cui il protagonista di mille battaglie e due Assassins Creed (Due e Brotherood), combatte contro tantissime guardie avendo sempre successo.
La qualità di quello che abbiamo visto dal filmato dell’E3 di Los Angeles è ultra confortante. Assieme al trailer di Tomb Raider è uno dei più belli in assoluto. Del resto, Ubisoft punta tantissimo sul quarto gioco dedicato alla serie che finora ha venduto oltre 30 milioni di pezzi in tutto il mondo.
Assassin’s Creed Revelations uscirà il 15 novembre, almeno secondo a quanto letto sul finire del trailer.

EZIO, UN LOOK DA MARPIONE

Ezio ha cambiato look e visibilmente è molto più grande. Del resto le informazioni di GameInformer erano quelle e parlavano di un Ezio vicino alla mezza età. Questo non inganni. Ezio avrà solo qualche anno in più ma questo per lui vuol dire estrema esperienza, un gran maestro degli assassini.
Dopo varie peripezie, si arriva ad un momento clou, rappresentato dall’impiccagione del protagonista; ma prima che questo possa avvenire, lasciando quindi gli spettatori col fiato sospeso, ecco che inizia a parte giocata vera e propria.

UN GAME-PLAY… ESPLOSIVO…

La demo giocata a questo punto inizia. Il nostro Ezio gira per le strade della vecchia (ed affascinante) Costantinopoli alla ricerca di Altair. Dopo un dialogo con un personaggio, che gli dà una bomba, il buon Ezio usa subito la caramellina del suo amico contro alcune guardie, facendole saltare in aria, quindi combatte contro altre guardie in una modalità particolare, non spiegata, in cui tutto sembra avvolto da una nebbia che lascia visibili solo le sagome dei personaggi.
Ezio festeggia la vittoria facendo crollare un faro e combattendo poi contro altre guardie con un sistema che sembra identico a quello dei due capitoli precedenti.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento