Articoli

PSN, l'attacco hacker costerà a Sony circa 120 milioni di euro

6 Visualizzazioni

Il pesante attacco hacker che ha messo in ginocchio il PlayStation Network per 25 giorni ed i conseguenti interventi per riscrivere da zero la rete di sicurezza costeranno a Sony circa  105 milioni di sterline (120 milioni di euro).
Lo apprendiamo da Eurogamer. Il PSN è tornato online domenica scorsa in Europa, nord America ed Asia ma non in Giappone e per di più con servizi limitati al solo gioco online. Il PlayStation Store che permette di acquistare contenuti, giochi, film ed altro è ancora fermo e probabilmente domani potrebbe esserci il ripristino.
Una tegola pesante per la multinazionale. Piove sul bagnato quindi, perché questa spesa va aggiunta alla perdita nelle entrate pari a circa 5 miliardi di yen dovuta al tremendo terremoto dello scorso 11 marzo che ha colpito il Giappone distruggendo tra le altre cose anche molte fabbriche legate a Sony.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento