Le Interviste ai personaggi dei videogiochi 1

Le interviste (surreali) ai personaggi dei videogiochi – Week 5 Il Duca (Serie Duke Nukem)

31 Visualizzazioni

Ci hanno segnalato la sua presenza in un noto hotel dal nome piuttosto bizzarro e succoso, e grazie ai nostri potenti mezzi (due gambe di cui una malconcia) siamo riusciti ad intercettarlo nella hall attorniato da belle ragazze in abiti succinti intento a giocare teneramente con loro a suon di schiaffetti, frustate, colpi di catena e bondage.
Lui è inconfondibile: capelli biondi e rasati; muscoli scolpiti, occhi sempre coperti da occhiali scuri, jet pack e sigaro ben accesso. IlVideogioco è riuscito ad incontrare il Duca, protagonista della serie fps Duke Nukem e prossimo primo attore di Duke Nukem Forever che uscirà tra poche settimane.

E’ molto amato dalle folle di videogiocatori saturi di testosterone, feromone e tanto ormone, che tra strilli e starnazzi di ragazze oggetto è stato benevolo e con un cenno del tutto simile a quello dell’Uomo del Monte ci ha detto si per l’intervista facendo anche segno di essere molto brevi e circoncisi.

IlVideogioco.com: Circoncisi? Vorrà dire Coinciso?

Il Duca: Ma lei vuole contraddirmi? Le ho detto circonciso, non coinciso. Per quello ci pensano le donne, no? Cioè, sono coincise e gli piace il circonciso.

IlVideogioco.com: (vedendolo leggermente alticcio, non osiamo contraddirlo sulla sua filosofia ma andiamo avanti come nulla fosse con le nostre domande). Duca, lei è molto amato dai giocatori ed è uno dei personaggi simbolo. Come spiega il suo successo?

Il Duca: Molti apprezzano le mie doti umane. Sono un supereroe dal cuore che pompa sangue e sentimenti puri e ricchi d’amore. Valori alti e non solo colesterolo e trigliceridi.

IlVideogioco.com: Lei è molto amato anche dalle donne…

Il Duca: Senza dubbio. Loro fanno parte di me ed io di loro. E’ bello al termine di una missione in cui prendi a pugni qualche alieno, o fai saltare qualche città infestata da questi invasori, tornare a casa e fare il download della propria tensione con una più donne. Per fortuna le missioni sono tante, una per ogni donna e quindi c’è molto da fare e l’hard disk è sempre pieno.

IlVideogioco.com: Hard disk? Download? Ma di che gioco stiamo parlando?

Il Duca: E me lo domanda pure??? Ovviamente di Duke Nukem Forever dove finalmente ritornerò al mio fedele pubblico. Ci vorrà un capiente hard disk per potere godere appieno del gioco.

IlVideogioco.com: Ecco, immaginavamo. Come si sente a poche settimane da questo ritorno tanto atteso dai suoi fans?

Il Duca: Sono molto teso. Il sigaro è sempre dritto e fumante e questo fa capire come io sia nervoso. In questi casi non riesco a fare download nemmeno con tre studentesse dagli atteggiamenti ambigui. Ho bisogno direttamente di una mandria di crotonesi.

IlVideogioco.com: Crotonesi? Cioè ragazze della città calabrese?

Il Duca: Perspicaci. Si, quando sono un po’ nervoso mi ritiro in Calabria dal mio amico Cetto Laqualunque (tutto attaccato). E’ un grande politico, riuscirà a risollevare non solo la Calabria ma anche casa sua e forse pure il mondo. A Crotone c’è vita.

IlVideogioco.com: Bene, cosa ci può dire, invece, di Duke Nukem Forever?

Il Duca: Sarà un bellissimo gioco dove io e le mie girls saremo protagonisti alla grande. Gli alieni sono stati avvertiti e benché cattivissimi saranno presi per bene a calci nel sedere. Faccio pure le rime, sono un gran poeta.

IlVideogioco.com: Si, vediamo, il poeta della pistola. Ma come mai lei è chiamato Duca?

Il Duca: Perché sono un vero Duca. Ho sangue blu nelle vene, molto più di grande puffo. Me lo hanno dato i miei autori ed è stato confermato dal pubblico che ha visto ed apprezzato i miei modi signorili con i quali prendo a pugni nelle parti nobili i nemici.

Il Videogioco.com: Lei è un ottimo combattente dei giorni nostri, ma se dovesse tornare indietro, a quale epoca tornerebbe?

Il Duca: Bella domanda. Sinceramente non me ne frega niente. L’unico motivo per cui tornerei indietro nel tempo è per Triss, la bella ragazza che c’è in The Witcher 2. Anzi, diciamola tutta. L’ambientazione di The Witcher mi piace. Anche li ci sono molte belle donne che non fanno domande retoriche ma usano il microfono nel modo giusto e guardandoti negli occhi per farti capire la domanda.

Il Videogioco.com: Capiamo bene. Ottimo signor Duca, noi siamo soddisfatti. La salutiamo e la ringraziamo per il tempo concesso.

Il Duca: Grazie a voi per il tempo circonciso, ora ho una riunione di condominio con 4 belle girls che hanno bisogno di spiegazioni sulle tattiche di guerriglia, il combattimento corpo a corpo e le mischie…

Ti potrebbero interessare

1 Commento

Lascia un commento