Articoli

Pro Evolution Soccer, Konami è pronta a “ricostruire” la serie

2 Visualizzazioni

 

E’ ora della riscossa per Pes. Da qualche anno, infatti, la sua stella sembra essere in declino, soprattutto rispetto alla concorrenza chiamata Fifa. Così, Konami, publisher e sviluppatrice della serie calcistica Pro Evolution Soccer, si è detta pronta ad iniziare un lavoro di “ricostruzione” dei futuri Pes abbandonando, così, il suo tradizionalismo che spesso e volentieri si è letto come immobilismo.
Anche perché da Konami non vedono una differenza eccessiva tra il loro prodotto e quello di Electronic Arts (quel Fifa che sta surclassando sul punto di vista delle vendite Pes, ndr).

“Non credo ci sia un grande differenza in termini di giocabilità – ha detto il general manager britannico Pete Stone sui due franchise a mcvuk.com – ci sono certamente aree in cui dobbiamo migliorare ma non c’è così tanta differenza e ci stiamo gradualmente avvicinando”.

L’obiettivo di Konami sarebbe a lungo termine quello di rivitalizzare la serie che da qualche anno è in oggettiva decadenza e va ben oltre quello delle vendite. Ricostruire non solo la serie ma anche il rapporto con i fan sarebbe per loro un grosso risultato.

“Potremmo anche non battere FIFA nelle vendite – ha proseguito Stone – ma possiamo vendere abbastanza da farci stare tranquilli. Non si tratta di una battaglia che vogliamo necessariamente vincere in termini di vendite, perché non è quello il punto. Abbiamo fatto progressi e si sta iniziando a vedere, stiamo passando del tempo per cercare di ricostruire PES e il suo rapporto con il pubblico. E’ un processo lungo”. 

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento