Articoli

Tomb Raider, tanti i dettagli sul nuovo titolo

6 Visualizzazioni

Arrivano nuovi e succosi dettagli su Tomb Raider, titolo in corso di sviluppo da Crystal Dynamics che dovrebbe uscire entro la fine dell’anno.
A fornire le news sono le riviste Hobby Consolas e Consoles rispettivamente spagnoli e francesi.
Tra i particolari che si evidenziano, molto sono relativi a Lara Croft: sarà più umana, sanguinerà e soffrirà; dovrà combattere per sopravvivere mentre le espressioni ed i movimenti della camera sono studiati per amplificare il senso drammatico delle scene.

Vengono inoltre fatte notare alcune assonanze del gioco ad altri titoli e film che hanno preso ispirazione da Tomb Raider.
La fisica di Half-Life 2; l’atmosfera di Uncharted; l’occhio dell’aquila di Assassin’s Creed per quanto riguarda il Survival Instinct; la storia delle origini come Batman Begins; la rappresentazione della sofferenza di 127 Hours e i misteri di Lost sia per quanto riguarda il naufragio che per i contenuti dell’isola.

  • Il reboot del gioco è avrà un rinnovamento completo del personaggio, che ora ha un aspetto diverso (più giovane e meno prorompente) ed ha più difficoltà nel fare azioni al limite dell’umano.
  • Lara Croft è appena uscita dall’università e si trova in una spedizione su una nave chiamata Endurance che naufraga al largo delle coste giapponesi. Da ragazza giovane ed estremamente razionale, si ritrova unica sopravvissuta del disastro.
  • HUD, aiuti e cose simili sono ridotti al minimo, sebbene ci sia l’indicazione delle azioni da compiere nel caso dei quicktime event.
  • L’area centrale dell’isole funge da quartier generale con il campo base dove sarà possibile acquistare nuove abilità, creare nuovi strumenti e accedere alle missioni già sbloccate, mentre le nuove missioni andranno sbloccate esplorando nuove zone dell’isola.
  • Il “Survival Instinct” di Lara si attiverà alla pressione di un tasto. A questo punto, cambierà l’inquadratura e gli oggetti “interessanti” vengono evidenziati con un colore diverso rispetto allo sfondo, in questo modo è anche possibile individuare tracce e prevenire eventuali minacce.
  • I puzzle saranno più complessi di quanto visto in passato, non saranno basati solo sulla conformazione dello scenario, ma anche sulle reazioni attive a vari elementi dinamici come acqua, fuoco, esplosivi e altro.
  • Nuovo motore grafico Crystal Engine, la telecamera utilizzerà inoltre varie inquadrature dinamiche e drammatiche per aumentare il senso di angoscia, paura o claustrofobia.
  • L’avventura sarà divisa 3 macro-capitoli, ognuno corrispondente ad un’evoluzione di Lara verso la figura di avventuriera sopravvivenza, salvataggio e fuga.
  • Gravità e forza centrifuga possono aiutare in alcuni enigmi.
  • La transizione tra scene d’intermezzo e gioco è quasi impercettibile.
  • Lara cambia durante il gioco, passando da giovane donna inesperta ad avventuriera, cosa visibile anche nel suo aspetto per l’equipaggiamento che aumenterà via via.
  • Lara può usare il Survival Instinct solo stando ferma.
  • Ci sono diverse maniere di risolvere i puzzle, in molti casi la fisica consente svariate soluzioni alternative.
  • Alcuni elementi dello scenario possono crollare se ci rimaniamo sopra troppo a lungo.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento