Articoli 1

PSN fermo da oltre 72 ore, Sony rifà da zero la sua rete

12 Visualizzazioni

Più di 72 ore senza PlayStation Network. Il servizio online riservato agli utenti che utilizzano PlayStation 3 e PSP rimane offline. Alla base, ormai è ufficiale, vi sono gli attacchi esterni degli hacker che rimangono ancora di fonte sconosciuta.
Sony si scusa con tutti i suoi utenti e con l’occasione aggiorna sui lavori in corso.
In sostanza, i tecnici stanno rifacendo da zero l’infrastruttura della rete per migliorare la sicurezza violata ripetutamente al punto di indurre Sony a sospendere il servizio per evitare guai maggiori. A seguire il messaggio della Factory giapponese.

Il comunicato ufficiale :

We sincerely regret that PlayStation Network and Qriocity services have been suspended, and we are working around the clock to bring them both back online. Our efforts to resolve this matter involve re-building our system to further strengthen our network infrastructure. Though this task is time-consuming, we decided it was worth the time necessary to provide the system with additional security.
We thank you for your patience to date and ask for a little more while we move towards completion of this project. We will continue to give you updates as they become available.  

Traduzione:

“Siamo sinceramente dispiaciuti che il PlayStation Network è stato sospeso e lavoriamo instancabilmente per riportarlo in linea quanto prima. Attualmente stiamo effettuando una ricostruzione del nostro sistema per migliorare la nostra infrastruttura di rete. Anche se questo lavoro richiede molto tempo, abbiamo deciso che valeva la pena di dare al sistema un livello di sicurezza maggiore del precedente. Vi ringraziamo per la vostra pazienza e ve ne chiediamo un pò di più, mentre ci muoviamo verso il completamento di questo importante progetto”.

Va da se che anche noi saremo in prima linea e quando ci saranno novità vi faremo sapere. Qui potrete seguire voi stessi i progressi (aggiornati ogni 10 minuti) sullo status dei server del PSN che ricordiamo sono fermi da giovedì mattina.

Ti potrebbero interessare

1 Commento

    Lascia un commento