Articoli

Skyrim, altri dettagli su Level Cap e dimensioni del mondo di gioco

7 Visualizzazioni

Continuano ad affiorare i dettagli su Skyrim, quinto episodio della serie ruolistica The Elder Scrolls che sarà disponibile a partire dell’11 novembre su pc, Xbox 360 e PlayStation 3.
Dopo aver parlato delle DirectX, ventilando per la versione pc il supporto DX 11, Todd Howard illustra il Level Cap e le dimensioni del mondo di gioco.

L’eminenza grigia del progetto ha definito il nuovo The Elder Scrolls come un 1-50 mentre Fallout e Oblivion sono 1-25. Il riferimento è al numero di avanzamenti che in Skyrim è superiore e consente una maggior crescita e una maggiore personalizzazione del personaggio. Ma il livello 50 non è il tetto massimo, bensì è il punto di avanzamento ottimale per poter finire il gioco. Howard ha infatti affermato che probabilmente in Skyrim ci saranno circa 70 livelli. Questo comunque non vuol dire che i giocatori impiegheranno più tempo rispetto ai precedenti titoli Bethesda per raggiungere un livello che gli consenta di completare il titolo.
Il designer ha inoltre parlato del mondo di gioco ribadendo che le dimensioni delle lande esplorabili sono uguali a quelle di Oblivion il ché va a tutto vantaggio della longevità. Ma Howard ha sottolineato che Skyrim è disegnato meglio ed offre più punti di interesse, più scontri difficili e più ostacoli naturali con il risultato di far apparire l’area di gioco più grande. Ci saranno zone in cui i nemici saranno più pericolose per cui sarà meglio prendere strade più lunghe per non avere cattive sorprese.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento