Eventi 1

Scadono domani le iscrizioni al Brave New Game, a fine aprile le premiazioni

11 Visualizzazioni

Brave New Game, sta per finire l’atto primo. Domani, infatti, scadrà il termine per le iscrizioni al concorso riservato agli sviluppatori indipendenti italiani che si concluderà il 30 aprile con la premiazione nel corso del Napoli Comicon e GameCon che si terrà nel capoluogo partenopeo.
Lo scopo del Brave New Game (qui la pagina ufficiale dove è possibile avere più dettagli), organizzato dall’autorevole sito del settore IndieVault.it con la collaborazione di Napoli Comicon è quello di dare visibilità agli sviluppatori indipendenti, dilettanti e studenti per supportare il movimento indie made in Italy.
Aperte il 17 marzo scorso, le iscrizioni si chiuderanno domani. Ogni partecipante riceverà un biglietto omaggio per la giornata di premiazione a Castel Sant’Elmo del 30 aprile.
Lunedì, invece, cominceranno le valutazioni dei titoli in concorso nelle tre diverse categorie. Queste valutazioni si concluderanno il 25 aprile.
Per giorno 30, invece, come già accennato, saranno annunciati i tre giochi vincitori.

Ecco le tre categorie che compongono un montepremi complessivo di 1.000 euro.

  • SUPERHERO: Best Game of the Year (500€)
    L’eroe dell’anno sarà il gioco che più di tutti si è distinto per originalità, qualità nella realizzazione, cura estetica e capacità di divertire.
  • DARING HERO: Most Innovative Game (250€)
    Il riconoscimento mira a premiare piccoli esperimenti ed esperienze atipiche, caratterizzate da un’estetica non convenzionale o da meccaniche di gioco originali.
  • CLOCKWORK HERO: Technical Excellence (250€)
    Il premio sarà consegnato al gioco che più di tutti ha dimostrato di padroneggiare le tecnologie a propria disposizione, spingendole al limite o utilizzandole in modi innovativi.

Per ulteriori informazioni si può scrivere a info@indievault.it.

LA GIURIA DEL CONCORSO
I giochi partecipanti saranno attentamente valutati da una giuria composta da:

  • Andrea Pessino: dopo anni di esperienza in Blizzard, oggi co-fondatore e technical director di Ready at Dawn Studios (Daxter; God of War: Ghost of Sparta).
  • Antonio Farina: fondatore e ex-CEO di Milestone (Screamer Rally; SBK), dal 2011 fondatore e CEO di Reludo.
  • Daniele Azara: executive manager e direttore creativo di Palzoun srl.
  • Matteo Bittanti: professore di Visual Studies presso il California College of the Arts di San Francisco, scrittore, giocatore.
  • Riccardo Cangini: ex-sviluppatore della storica Simulmondo, oggi fondatore e managing director del team di sviluppo italiano Artematica.

Ti potrebbero interessare

1 Commento

Lascia un commento