Articoli

Yoshinori Ono, pensa al ritorno di Onimusha

8 Visualizzazioni

 

La serie d’azione Onimusha potrebbe ritornare in auge dopo 5 anni di assenza dall’ultimo capitolo della saga che è stato Dawn of Dream pubblicato nel marzo 2006 su PlayStation 2.
A dirlo è Yoshinuri Ono in una intervista ad IGN. Se Capcom dovesse decidere di avallare questa richiesta le meccaniche di gioco sarebbero notevolmente differenti vista la presenza di nuove console rispetto al’ultimo Onimusha.

“A mio avviso – ha esordito Ono ad IGN – questo è il momento giusto. Ma non vorrei riproporre le cose che abbiamo già fatto in passato. Credo sia giunto il momento di andare oltre l’avventura standard per giocatore singolo.
Dobbiamo trovare il modo di costruire su quelle fondamenta coinvolgendo la community. Probabilmente dovremmo implementare il multiplayer in un gioco di questo tipo. Al momento si tratta solo di idee ma senza dubbio mi interessa sviluppare un nuovo Onimusha”.

 

Sembra essere fermo, invece, lo sviluppo di un nuovo gioco della serie Darkstalkers.

“Un nuovo Darkstalkers… so che la gente lo vuole – afferma Ono – Lo scorso anno al Comic-Con ho menzionato il gioco e tutti sembravano interessati. Ho portato quelle informazioni alla compagnia e continuerò a fare pressioni affinché l’idea di un nuovo Darkstalkers diventi realtà. Per Street Fighter IV è successo lo stesso, se faccio capire alla compagnia che il progetto è richiesto da molti giocatori, tutto può succedere”.

 

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento