Articoli

L’emulatore iDos è stato nuovamente rimosso dall’AppStore

14 Visualizzazioni

 

Prima riapprovato è dopo poche ore nuovamente rimosso. E’ il destino dell’emulatore iDos cancellato ancora una volta dall’AppStore. Non ci sono motivi certi per questa decisione, tuttavia si può intuire che l’applicazione sia abbastanza scomoda per Apple. Probabile, dunque, che il colosso americano abbia deciso rimuovere l’emulatore dal proprio negozio virtuale per tutelarsi.
Le prime versioni di iDos permettevano di accedere al filesystem dell’Iphone e di installare tramite i file sharing di iTunes tutti i file necessari per avviare in emulazione i sistemi operativi Windows più leggeri (la versione 3.11) senza bisogno di eseguire operazioni di hackeraggio o altre modifiche più o meno legali.
Piuttosto sconveniente per Apple anche se nell’ultima versione del programma il file sharing era stato eliminato. Vedremo se gli sviluppatori di iDos ci riproveranno.

 

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento