Editoriale

NeoGeo, l'arrivo su PlayStation Store e quei prezzi alti ed inadeguati

6 Visualizzazioni

Nell’ultimo aggiornamento del 2010, il PlayStation Store ha accolto l’arrivo dell’Snk NeoGeo Station sia per PlayStation 3 che per Psp. L’iniziativa è nata per festeggiare il ventennale della nascita della console giapponese. Bene. La voglia di retrogame è alta e lo è al punto di fare appassionare a questi cimeli videoluidici anche le nuove generazioni.

Giusto riproporre le vecchie glorie. Tra i primi siamo noi ad esultare. Meno giusto, invece, è sfruttare la passione altrui rovinando una bella idea con prezzi troppo salati.
Carta canta. I giochi su PlayStation 3 sono tutti ad 8,99 euro cadauno mentre quelli per Psp a 6,99 euro. Esagerato, esagerato, esagerato.
Si tratta di semplici porting dei celebri giochi NeoGeo. GLi unici accorgimenti sono l’aggiornamento alla modalità online per sfide multiplayer e cooperative ed una funzione replay. Ma per il resto, non sono nemmeno remake in alta definizione. Ed anche se lo fossero, sarebbero prezzi altini.
I titoli per Ps3 sono: Alpha Mission II; Art of Fighting; League Bowling; Baseball Stars Professional; Fatal Fury; Magician Lord; Metal Slug; Samurai Shodown; Super Sidekicks; King of Fighters ’94. E quelli per Psp: King of Fighters ’94 e Metal Slug.
Troppo cari a nostro avviso e l’odore di speculazione è troppo evidente. Chi ama i videogiochi sa di cosa stiamo parlando. Pezzi di storia autentica e precursori dei capolavori che possiamo ammirare ora. Tuttavia, è giusto pagare così alta la storia? Riteniamo di no.
Possono serenamente fare prezzi più bassi e guadagnare adeguatamente anche in considerazione delle feste natalizie. Non è detto che chi abbia una PlayStation 3 o una Psp, sia disposto a pagare così tanto per ogni singolo titolo, preferendo magari raccogliere soldi per un gioco di questa generazione. Non è questo il modo di alimentare il retrogame.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento