Articoli

Bioshock Inifite per Play Station 3? Non sarà una semplice conversione

3 Visualizzazioni

La versione Play Station 3 di Bioshock Infinite non sarà una semplice conversione. A dirlo è Chris Kline, direttore tecnico del progetto sviluppato da Irrational Games, che rassicura i possessori della console di casa Sony smentendo, di fatto, le voci di corridoio che volevano un semplice porting per questa console vista la difficoltà di programmazione rispetto alle altre piattaforme.
“Stiamo facendo uno sviluppo interno e simultaneo sulle versione Ps3, 360 e PC – osserva Kline – Sappiamo tutti che PS3 è potente ma anche piuttosto unica, con i suoi punti di forza e le sue sfide. ma paragonata al PC, anche Xbox 360 è più impegnativa. Quindi piuttosto che dichiarare una piattaforma di riferimento e fare un porting del gioco sulle altre due, abbiamo invece cambiato il motore del gioco affinché agli occhi del programmatore tutte le piattaforme siano più simili a una PS3. Spero – conclude – che tutto questo vi dia più fiducia sul fatto che siamo seriamente impegnati a realizzare un grande gioco PS3

 

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento